Comune di Sondrio - portale istituzionale

Onoreficenze e premi

Al pari di quanto avviene in gran parte dei Comuni, anche a Sondrio si è deciso di attribuire, a personaggi che abbiano illustrato al meglio la città o che l’abbiano onorata con la loro presenza, dei riconoscimenti.
Questi si configurano ufficialmente come delle vere e proprie onorificenze e sono: il “Ligari d’Argento”, la “Cittadinanza onoraria” ed il “Libro d’oro”.

LIGARI D'ARGENTO

Il premio “Ligari d’Argento” viene attribuito, dal 1997, quale attestazione di stima e di gratitudine da parte dell’Amministrazione comunale di Sondrio nei confronti di cittadini, nati o residenti in città, che si siano particolarmente distinti per l’impegno profuso per la crescita civile e sociale della città. La cadenza del premio “Ligari d’Argento è annuale e coincide con il periodo delle festività natalizie.

Le candidature per l’assegnazione del premio possono essere presentate da cittadini singoli o associati, da gruppi, sodalizi nei termini e con le modalità indicate nell’avviso che si pubblica tra gli allegati e sono esaminate da una Commissione composta dagli ex Sindaci della città di Sondrio, nonché dal Sindaco in carica, e presieduta dal più anziano d’età.

Il premio, consistente in una targa d’argento con inciso un disegno del pittore Pietro Ligari, viene consegnato dal Sindaco nel corso di una cerimonia pubblica.

ELENCO INSIGNITI

  • 1997 Sandro Massera
  • 1998 Alda Stolzlechner
  • 1999 Suor Ersilia Pezzini
  • 2000 Antonio Magni
  • 2001 Eugenio Del Felice
  • 2002 Sandro Bordoni
  • 2003 Lea Lazzaretti Giancola
  • 2004 Pietro Pizzini
  • 2005 Paolo Biglioli
  • 2006 Esilde Della Cagnoletta
  • 2007 Don Narciso Mandelli
  • 2008 Emilia Bettini Grassi
  • 2009 Lucia Fustinoni Tarabini
  • 2010 Rossana Faggi
  • 2011 Emilio Rigamonti
  • 2012 Margherita Bellesini
  • 2013 Mons. Valerio Modenesi
  • 2014 Adelia Martinelli Carini
  • 2015 Padre Gianni Nobili
  • 2016 Sergio Bonvini
  • 2017 Simone Del Curto
  • 2018 Anna Bordoni Di Trapani

ALLEGATI

  Motivazioni assegnazione Ligari d’Argento 2018
  Avviso presentazione candidature Ligari d’Argento 2018

CITTADINANZA ONORARIA

Il conferimento della “Cittadinanza Onoraria” viene disposto quale attestazione di stima e di gratitudine da parte dell’Amministrazione comunale di Sondrio nei confronti di cittadini italiani o stranieri, non residenti, che si siano distinti per il loro particolare impegno morale, civile, culturale e religioso e che abbiano instaurato rapporti con la città e con i suoi abitanti, dando lustro alla stessa, favorendo la conoscenza del territorio e del suo patrimonio storico, artistico, culturale ed ambientale a livello nazionale ed internazionale.

La proposta di attribuzione della “Cittadinanza Onoraria” può essere avanzata dal Sindaco o dal Presidente del Consiglio comunale, sottoposta al parere della Commissione Istituzionale ed all’approvazione unanime del Consiglio comunale. Per ogni mandato amministrativo possono essere conferiti due riconoscimenti di “Cittadinanza Onoraria”.

Il riconoscimento della “Cittadinanza Onoraria”, consistente in una pergamena che attesta la motivazione del riconoscimento, viene conferito nel corso di apposita seduta del Consiglio comunale.

ELENCO INSIGNITI

  • Siro MAURO
  • mons. Aldo GERNA
  • Sergio DAGASSO e Roberto SPAGNOLI

ALLEGATI

  Biografia Siro Mauro
  Biografia Aldo Gerna
  Biografia Dagasso-Spagnoli

LIBRO D'ORO

Tra i diversi firmatari del Libro d’Oro si evidenziano i seguenti:

Saluto del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi in occasione della sua visita ufficiale a Sondrio

A Sondrio, capoluogo di provincia il cui gonfalone si fregia di una medaglia d’argento al valor militare e di una medaglia d’argento al valor civile, a riconoscimento delle elevate virtù, del patriottismo e dell’umanità della sua gente; a Sondrio custode di un antica cultura alpina e dei valori che la caratterizzano; a Sondrio, modello di civile convivenza, di qualità della vita, di salvaguardia della Natura, il mio cordiale saluto.

Sondrio, 1° luglio 2003
Carlo Azelio Ciampi

Saluto di mons. Aldo Gerna, Vescovo di São Mateus in occasione del conferimento della cittadinanza onoraria

Il nuovo mondo possibile e sognato dalle inquiete manifestazioni dei popoli dei nostri tempi nel villaggio della globalità, si ispira, nasce e cresce a partire dai gesti che ci avvicinano e ci fanno riscoprire la comune origine delle diverse famiglie umane, dall’unico Padre di tutte le genti, oggi implicitamente riconosciuto e invocato dai cittadini di Sondrio e di São Mateus, le due comunità a cui appartengo.
Ringrazio e benedico gli autori del nuovo titolo di cittadino di Sondrio.
Mi riporta alle origini e mi fa cittadino del mondo.

Sondrio, 13 maggio 2005
+ Aldo Gerna
Vescovo di São Mateus

Saluto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Sua visita ufficiale a Sondrio

Con grande apprezzamento per la storia e il contributo che Sondrio arreca all’Italia.

Sondrio, settembre 2016
Sergio Mattarella

PAGINE COLLEGATE

Dipende da: LA CITTA’
Ultima modifica: 28 Agosto 2019 alle 09:30
Non hai trovato quel che cerchi? Contattaci
torna all'inizio del contenuto