Comune di Sondrio - portale istituzionale

COVID-19: proroga effetti atti amministrativi

28/12/2021

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale S.G. n. 305 del 24 dicembre 2021 il D.L. 24 dicembre 2021, n.221 "Proroga dello stato di emergenza nazionale e ulteriori misure per il contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19".

Il provvedimento ha tra l’altro prorogato il termine dello stato di emergenza COVID-19 al 31 marzo 2022 e pertanto, in attuazione delle disposizioni impartite dal secondo comma dell’art. 103 del DL 17/03/2020 n. 18, convertito con modificazioni nella Legge n. 27 del 24/04/2020, le scadenze degli atti amministrativi, compresi i termini di inizio e di ultimazione dei lavori di cui all’articolo 15 del testo unico di cui al D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380, compresi tra il 31 gennaio 2020 ed il suddetto termine del 31 marzo 2022, conservano la loro validità per i novanta giorni successivi e pertanto sino al 29 giugno 2022.

La stessa disposizione si applica anche alle segnalazioni certificate di inizio attività, alle segnalazioni certificate di agibilità, nonché alle autorizzazioni paesaggistiche e alle autorizzazioni ambientali.

Testo D.L.

Ultima modifica: 28 Dicembre 2021 alle 11:20

COVID-19: proroga effetti atti amministrativi

11/08/2021

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale S.G. n. 175 del 23 luglio 2021 il D.L. 23 luglio 2021, n. 105 "Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche".

Il provvedimento ha tra l’altro prorogato il termine dello stato di emergenza COVID-19 al 31 dicembre 2021 e pertanto, in attuazione delle disposizioni impartite dal secondo comma dell’art. 103 del DL 17/03/2020 n. 18, convertito con modificazioni nella Legge n. 27 del 24/04/2020, le scadenze degli atti amministrativi, compresi i termini di inizio e di ultimazione dei lavori di cui all’articolo 15 del testo unico di cui al D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 compresi tra il 31 gennaio 2020 ed il suddetto termine del 31 dicembre 2021, conservano la loro validità per i novanta giorni successivi e pertanto sino al 31 marzo 2022.

La stessa disposizione si applica anche alle segnalazioni certificate di inizio attività, alle segnalazioni certificate di agibilità, nonché alle autorizzazioni paesaggistiche e alle autorizzazioni ambientali.

Testo D.L.

Ultima modifica: 11 Agosto 2021 alle 15:40

COVID-19: proroga effetti atti amministrativi

19/01/2021

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale S.G. n. 10 del 14 gennaio 2021 il D.L. 14 gennaio 2021, n. 2 "Ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento e prevenzione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e di svolgimento delle elezioni per l’anno 2021".

Il provvedimento ha tra l’altro prorogato il termine dell’emergenza COVID-19 al 30 aprile 2021 e pertanto le scadenze degli atti amministrativi, con termini di inizio e di ultimazione dei lavori di cui all’articolo 15 del testo unico di cui al D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 compresi tra il 31 gennaio 2020 ed il sudetto termine del 30 aprile 2021, sono prorogati ope legis al 29 luglio 2021.
La stessa disposizione si applica anche alle segnalazioni certificate di inizio attività, alle segnalazioni certificate di agibilità, nonché alle autorizzazioni paesaggistiche e alle autorizzazioni ambientali.

Testo D.L..

Ultima modifica: 19 Gennaio 2021 alle 10:40
torna all'inizio del contenuto