Comune di Sondrio, Piazza Campello, 1 | 23100 Sondrio | P.IVA 00095450144
Telefono 0342-526.111 | Fax 0342-526.333 | PEC:protocollo@cert.comune.sondrio.it
Collegamenti ai contenuti della pagina:
» il contenuto della pagina
» il menu di navigazione
» utility
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione caratteri ingranditi

 
 
Stai navigando in: Home


Il contenuto della pagina
- Torna all'inizio della pagina

Home

Elezione del Garante della persona disabile


AVVISO PUBBLICO PER L’ELEZIONE DEL GARANTE DELLA PERSONA DISABILE
PRESENTAZIONE CANDIDATURE.


 

IL SINDACO


In esecuzione della Deliberazione di C.C n. 63 del 30.11.2018, con la quale è stato approvato il Regolamento Comunale sulla Istituzione della figura del Garante della persona disabile" e della deliberazione di giunta comunale n. 20 del 29/01/2019
 

RENDE NOTO
 

che sono aperte le candidature per la nomina del "GARANTE DELLA PERSONA DISABILE".

Il ruolo del Garante, così come previsto dall’art. 5, comma 1, del regolamento è di “ … supporto dell’Amministrazione Comunale per ottemperare agli obiettivi preposti, si sostanzia segnalando e/o promuovendo tutte le iniziative opportune per assicurare la piena promozione e la tutela dei diritti delle persone disabili, con particolare attenzione all’integrazione e inclusione sociale”.
Ai fini dell’elezione del Garante gli interessati, in possesso dei requisiti previsti dall’art. 2, co. 6 del Regolamento comunale del Garante della Persona Disabile, possono presentare le proprie candidature inoltrando apposita istanza con idoneo curriculum come da schema di domanda pubblicato sul sito web del Comune di Sondrio, entro il giorno:
 

1 marzo 2019
 

con una delle seguenti modalità:
•    consegna a mano presso l’ufficio protocollo in piazza Campello 1 piano terra negli orari di apertura al pubblico dalle 09:00 alle ore 12:00 e dalle ore 14:30 alle 16:30;
•    via fax al n. 0342/526333;
•    per posta ordinaria o raccomandata all’indirizzo: Comune di Sondrio – piazza Campello 1 – 23100 Sondrio;
•    tramite Posta Elettronica Certificata nell’osservanza delle seguenti modalità:
dovrà essere spedita da una casella di posta elettronica certificata alla casella protocollo@cert.comune.sondrio.it.  Si precisa che la mail spedita da una casella NON certificata NON è idonea ad essere acquisita dal sw in uso e pertanto NON potrà essere presa in considerazione e DOVRA’ ESSERE RIPRESENTATA O INTEGRATA ENTRO IL TERMINE DI SCADENZA SOPRA INDICATO.
Per informazioni e chiarimenti, è possibile rivolgersi all’Ufficio Segreteria (mail segreteria@comune.sondrio.it, tel. 0342/526215).

Estratto del Regolamento comunale del Garante della Persona Disabile:
Art. 2
2.1 La figura del Garante della Persona Disabile, operante in piena autonomia politica ed amministrativa, è organo monocratico eletto dal Consiglio Comunale all’interno di una lista di nominativi raccolti a seguito di apposito avviso pubblico.
2.2 Il Garante è eletto dal Consiglio Comunale a scrutinio segreto, con la maggioranza dei due terzi dei consiglieri assegnati.
2.3 L’elezione avviene con voto limitato ad un solo candidato.
2.4 Qualora per due votazioni consecutive la maggioranza richiesta non venga raggiunta, si dà luogo ad una terza votazione, da tenersi nella medesima seduta delle prime due, per la quale è sufficiente la maggioranza assoluta dei consiglieri assegnati.
2.5 Qualora nessuno dei candidati raggiunga la maggioranza prevista, si procederà ad una nuova votazione nella seduta immediatamente successiva e risulterà eletto il candidato che avrà riportato il maggior numero di voti o, in caso di parità, il più anziano di età.
2.6 E’ eleggibile al ruolo di Garante della Persona con Disabilità chi sia in possesso dei seguenti requisiti:
- idoneo curriculum dal quale si desuma esperienza, almeno triennale, di svolgimento di attività a tutela e salvaguardia della persona con disabilità e della loro inclusione sociale;
- dia ampia garanzia di indipendenza;
- non sia membro del Parlamento, del Consiglio regionale, provinciale, comunale, della Direzione Aziendale dell’ASST e dell’ATS competenti per territorio nella provincia di Sondrio, di organismi esecutivi nazionali, regionali e locali, di partiti politici e associazioni sindacali;
- non sia dipendente comunale né di altri enti locali, istituzioni, consorzi e aziende dipendenti o sottoposti a vigilanza o a controllo comunale, né lo sia stato negli ultimi 2 anni, né sia amministratore di enti, società ed imprese a partecipazione pubblica nonché titolari, amministratori, dirigenti di enti, società e imprese vincolati con il Comune da contratti di opere o di somministrazioni ovvero che ricevano a qualsiasi titolo sovvenzioni dal Comune;
- sia in possesso dei requisiti di candidabilità, eleggibilità e compatibilità previsti per l’elezione alla carica di consigliere comunale.
2.7 Il Garante non può esercitare impieghi pubblici o privati, attività professionali, commerciali o industriali, che determinino conflitti di interesse con la funzione. Si applicano, altresì, le cause di incompatibilità previste per la carica di Sindaco dal TUEL.
2.8 Il Garante non può assumere il ruolo di mediatore né individualmente né collegialmente in procedimenti che abbiano ad oggetto la materia relativa agli interventi effettuati come Garante.
Art. 3
3.1 Il garante opera a titolo gratuito, fatto salvo il diritto al rimborso delle spese in base alle previsioni esistenti tempo per tempo per gli amministratori comunali e nei limiti degli stanziamenti del capitolo di bilancio per le missioni degli amministratori.
3.2 L’ufficio del garante ha durata triennale ed è rinnovabile una sola volta. Scaduto il termine, rimane in carica per l’ordinaria amministrazione in attesa della nomina del successore.
Il presente avviso è pubblicato all’albo pretorio on line e sul sito web del Comune di Sondrio.

Sondrio, lì 30 gennaio 2019                           

Il Sindaco
(f.to digitalmente Ing. Marco Scaramellini)
 

 


Allegati