Comune di Sondrio, Piazza Campello, 1 | 23100 Sondrio | P.IVA 00095450144
Telefono 0342-526.111 | Fax 0342-526.333 | PEC:protocollo@cert.comune.sondrio.it
Collegamenti ai contenuti della pagina:
» il contenuto della pagina
» il menu di navigazione
» utility
» Visualizzazione predefinita
» Versione ad alto contrasto
» Versione caratteri ingranditi

 
 


Il contenuto della pagina
- Torna all'inizio della pagina

Vivere in salute

Circuito dei Castelli Grumello e Mancapane


Circuito dei Castelli Grumello e Mancapane


Un lungo percorso che ci conduce alle rovine di due suggestivi castelli medievali, nei pressi di Sondrio. Partendo da Villa Quadrio, percorriamo la strada Panoramica dei Castelli, in direzione di Montagna in Valtellina. Oltrepassiamo il convento dei frati e proseguiamo fino ad incontrare a destra l’indicazione segnaletica per il Castello Grumello. La stradina ci porta proprio alle spalle del trecentesco castello gemino dei De Piro che merita una visita per la splendida posizione panoramica e la bellezza dei suoi ruderi.
Terminata la visita, e oltrepassata la seicentesca chiesa di S. Antonio Abate, possiamo decidere se tornare a Sondrio, attraverso il suggestivo viottolo del “risc de Sassìna” che, fra i vigneti del Grumello e dell’Inferno ci conduce alla località Trippi, oppure se proseguire a nord verso la torre di Mancapane. Per proseguire, ritorniamo alla strada panoramica dei Castelli, la prendiamo verso destra e al semaforo giriamo a sinistra.
Arrivati alla chiesa di San Giorgio al bivio andiamo a destra, seguendo le indicazioni per l’alpe Mara, oltrepassiamo il cimitero ed al secondo tornante prendiamo il sentiero immerso nei boschi che ci conduce al mulino di Ca’ Mazza e Ca Zoia e al poggio morenico della torre di Mancapane.
Si rientra a Sondrio passando da Ca Bongiascia, Ca Credaro, Madonnina e Colda.

 


Allegati